“Cajuzinhos” anni ’60

“Cajuzinhos” si riferisce alla forma del frutto dell’anacardio, ma il dolce è fatto con gli arachidi! Questi tradizionali dolcetti brasiliani sono una delizia e una presenza obbligatoria nelle feste. La ricetta è degli anni ’60, quando non si usava fare con il latte condensato (come si usa oggi in Brasile). Gli ingredienti sono pochi e bastano per 35 dolcetti, son piccoli, e si può capire quanto sono buoni! Si può fare a forma di “caju” oppure palline. Non serve cuocere, è tutto semplice e veloce….

Cajuzinhos8new

Ingredienti
200g di arachidi tostati e tritati
100g di zucchero
1 albume d’uovo
Circa 60g di cacao amaro

caju frutanew

Preparazione
Montate la chiara a neve.
Aggiungete tutti gli altri ingredienti.
Aggiungente cacao q.b. per poter formare le palline più facilmente con le mani (inumidite).
Disponete su un vassoio con lo zucchero semolato.
Mettere nella punta la metà di un arachide per il tocco finale .

Questa voce è stata pubblicata in arqueologia culinária, doces/dolci, RICETTE IN ITALIANO e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...